Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

ANAPA | 6 October 2022

Scroll to top

Top

PREVENTIVATORE RC AUTO, ANAPA RICORRE ALL’AGCM

PREVENTIVATORE RC AUTO, ANAPA RICORRE ALL’AGCM

L’Associazione chiede al Garante la sospensione cautelativa del regolamento Ivass per i “gravi pregiudizi agli interessi degli agenti assicurativi” e dei consumatori stessi.

Anapa ha presentato una segnalazione alla Autorità Garante della Concorrenza del Mercato (AGCM) per chiedere la sospensione cautelativa del regolamento Ivass che ha introdotto il Preventivatore Rc auto (l’applicazione web che consente di confrontare i costi delle coperture offerte dalle imprese assicurative operanti in Italia). La decisione è stata deliberata dalla Giunta esecutiva nazionale del sindacato degli agenti assicurativi per contrastare alcune previsioni del regolamento che “appaiono illogiche e pericolosamente idonee a determinare effetti distorsivi sia sotto i profili della concorrenza che nei confronti dei consumatori finali”.

A giudizio dell’Associsazione anche nell’ultima versione del regolamento restano “gravi pregiudizi agli interessi di alcuni operatori del mercato ed in particolare degli agenti assicurativi” che sarebbero tenuti al rispetto degli obblighi imposti dal regolatore a differenza di altre categorie di intermediari, come i broker, che ne sarebbero invece esclusi. Tutto ciò introdurrebbe una disparità di trattamento tra intermediari in contrasto con le disposizioni della direttiva europea sulla distribuzione assicurativa (IDD) che ha imposto la concorrenza a parità di condizioni tra gli intermediari (level playing field). A cascata anche i consumatori ne sarebbero danneggiati non potendo più contare, in relazione all’intermediario al quale si rivolgono, del medesimo ventaglio di informazioni precontrattuali e di un omogeneo livello di protezione.

Leggi qui l’articolo…