Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

ANAPA | 6 August 2020

Scroll to top

Top

Newsletter n. 9 del 19 luglio 2013

Newsletter ANAPA

Leggi qui

n. 9 del 19 luglio 2013

Agli iscritti ANAPA
e p.c.
a tutti gli Agenti di assicurazione
interessati
1. HOME INSURANCE: PRIMI SEGNALI DI DISINTERMEDIAZIONE.
Dal primo settembre le compagnie dovranno adeguare i loro siti internet aziendali, prevedendo per i contraenti di polizze assicurative un’area virtuale (“home insurance”) dove poter consultare in tempo reale la propria posizione assicurativa, e non solo. Uno spazio che potrebbe diventare in breve tempo, a discrezione delle imprese di assicurazione, anche dispositivo e che potrebbe intaccare, a nostro avviso, l’attività consulenziale dell’agente professionista di assicurazione.
E’ quanto recita il Provvedimento dell’IVASS n. 7 del 16 luglio 2013, corredato della relazione di presentazione e degli esiti della pubblica consultazione, in attuazione dell’art. 22, comma 8, del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito con legge 17 dicembre 2012, n. 221.
Nella sua prima versione, infatti, il D.L. n. 179 del 18 ottobre 2012 (“Crescita Bis”), all’art. 22, comma 8, nel disporre le modalità per l’avvio della “home insurance” prevedeva tra le funzioni riservate all’utente non solo quella consultiva ma anche quella dispositiva.
Nella conversione in legge del decreto è intervenuto il legislatore che ha eliminato la possibilità per l’utente di effettuare tramite i siti internet delle compagnie “rinnovi e pagamenti”.
Ciò sta a significare che le compagnie non sono più tenute per legge ad implementare nei loro siti internet la funzione dispositiva (pagamento dei premi) a favore dei contraenti di polizze assicurative.
Resta, infatti, nella loro sfera di autonomia e di discrezionalità inserire o meno questa ulteriore funzione.
Questa interpretazione è stata confermata dall’Ivass che, nell’emanare il Provvedimento sulla “home insurance”, ha previsto che le imprese di assicurazione consentono ai contraenti varie funzioni consultive (coperture assicurative in essere, condizioni contrattuali sottoscritte, stato dei pagamenti dei premi e relative scadenze, ecc.), potendo anche inserire, previo loro consenso, messaggi pubblicitari o promozionali, senza escludere la facoltà di rendere disponibili ulteriori funzioni, quali il pagamento dei premi (come precisato negli esiti della pubblica consultazione).
In sostanza saranno le compagnie a decidere se attuare o meno la funzione dispositiva sul proprio sito web, in funzione anche delle loro relazioni industriali con i propri Gruppi Agenti e delle loro visioni sull’implementazione della “vendita diretta”, soprattutto per la RCA.
Lasciamo ad ognuno di voi le proprie riflessioni in merito su questa novità. Per ANAPA questa norma rafforza le compagnie e indebolisce gli agenti.
2. POSTICIPATO AL 25 LUGLIO IL GRUPPO DI LAVORO “PREPARIAMOCI INSIEME
ALL’INCONTRO CON L’ANIA”.
Ulteriore segnale di apertura al dialogo da parte di ANAPA. A seguito della convocazione
da parte del Sindacato Nazionale Agenti di assicurazione del Comitato dei Gruppi Aziendali SNA per il giorno 24 luglio, ANAPA, su esplicita richiesta da parte di alcuni Presidenti di Gruppo e in comune accordo con UNAPASS e UEA, ha deciso di rinviare la riunione del gruppo di lavoro “Prepariamoci insieme all’incontro con l’ANIA” (già convocata per il 24 luglio) al giorno successivo, il 25, per lasciare la possibilità, a chi lo desideri, di poter partecipare a entrambi gli eventi.
La riunione, che si svolgerà a Bologna dalle 14.00 alle 18.00, presso il Royal Hotel Carlton (Via Montebello 2), risponde alla reale esigenza, manifestata in occasione del Forum GAA dello scorso 25 giugno, di voler fare fronte comune e prepararsi all’incontro con l’ANIA in modo coeso e con istanze condivise, che possano elevare la figura del’agente di assicurazione e l’attività delle agenzie nell’attuale contesto di mercato.
3. INCONTRO ANIA/ORGANIZZAZIONI RAPPRESENTATIVE AGENTI DI ASSICURAZIONE.
ANAPA, SNA e UNAPASS sono state convocate dall’ANIA, nella persona del Presidente Aldo Minucci, per il prossimo 30 luglio, a Roma, a partire dalle ore 11.00. L’incontro segna la ripresa formale delle relazioni industriali.
In allegato la lettera di convocazione.
Cordiali saluti.
ANAPA