Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

ANAPA | 24 February 2018

Scroll to top

Top

Newsletter n. 3 del 23 gennaio 2018 di ANAPA Rete ImpresAgenzia

Newsletter n. 3 del 23 gennaio 2018 di ANAPA Rete ImpresAgenzia
Newsletter ANAPA Rete ImpresAgenzia
n. 3 del 23 gennaio 2018
Ai Presidenti dei Gruppi Aziendali

Agli organi direttivi di ANAPA
 Agli associati di ANAPA  A tutti gli agenti di assicurazione interessati

Oggetto: Rinnovato il CCNL Dipendenti di Agenzia

Care colleghe e cari colleghi,

come è già stato diffuso sulla stampa, Vi informiamo che, Anapa Rete ImpresAgenzia  in data 15 u.s. ha sottoscritto, con l’assistenza di Confcommercio Imprese per l’Italia, insieme alle OO.SS Dipendenti FISAC-CGIL, FIRST-CISL, UILCA-UIL ed FNA il rinnovo del CCNL dei dipendenti di agenzia in gestione libera.
L’accordo sottoscritto dalle parti, della durata di 4 anni e 6 mesi con decorrenza dal 1° gennaio 2016 al 30 giugno 2020, introduce molti elementi moderni, alla luce dell’evoluzione che sta interessando il mercato assicurativo, i cui punti più importanti sono evidenziati nelle seguenti due video-interviste sull’argomento*:

In particolare, sinteticamente, le novità riguardano:

  • la flessibilità dell’orario di lavoro con possibilità di superamento delle 37,50 ore lavorate sino ad un massimo di 44, per sei settimane l’anno, con successivo recupero;
  •  la possibilità per otto settimane di svolgere la prestazione lavorativa nella giornata di sabato;
  • una diversa modulazione degli scatti di anzianità per i nuovi assunti;
  • il passaggio da retribuzione annua a retribuzione mensile, che non rappresenta solo una modifica teorica, ma ha ripercussioni pratiche sull’attività in generale, ad esempio nell’adeguamento del criterio di calcolo del lavoro straordinario;
  • l’aver riportato alla loro natura le mensilità supplementari -13ma e 14ma- che oggi erano quote della retribuzione annua, il tutto comportante una sostanziale diminuzione degli oneri a carico del titolare.
Da sottolineare il fatto che, rispetto ai precedenti accordi, in questo non è prevista una qualsiasi somma UNA TANTUM per coprire il periodo arretrato,in cui il contratto non è stato rinnovato. La quota di aumento, estremamente contenuta, si concretizza in euro 35,00 lordi mensili per l’intera durata che verranno corrisposti, scaglionati in 3 anni a partire dal 01/01/2018.
Le parti hanno, inoltre, condiviso l’importanza di valorizzare e razionalizzare l’attività svolta dall’ente bilaterale ENBAss attraverso la sottoscrizione di un accordo sulla governance della bilateralità, con l’obiettivo di rilanciare l’azione di quest’ultimo, e introducendo importanti strumenti di welfare sia per i lavoratori sia per le agenzie.

Ricordiamo, inoltre, a coloro che non avessero ancora provveduto, che con l’iscrizione dei propri dipendenti all’Enbass, in caso di assenza dal lavoro per “malattia” superiore a 3 giorni, l’impresa-agenzia ha diritto al rimborso totale della retribuzione giornaliera pagata, a partire dal 4 giorno. In pratica si tratta di un’assicurazione sulla malattiache con un modico costo medio di circa 40,00 < 60,00 euro annue per ogni dipendente, permette di abbattere un serio rischio d’impresa, altrimenti non coperto dall’Inps, di cui possono beneficare gli iscritti ad Anapa.

Sarà nostra cura tenervi maggiormente informati nei dettagli delle novità, nel frattempo alleghiamo la copia del CCNL firmato il 15 u.s. e V’invitiamo a confrontarvi con i Vostri consulenti del lavoro.
Considerata l’importanza dell’argomento, invitiamo i presidenti dei GAA a informare i propri associati dei contenuti della presente circolare.

ANAPA Rete ImpresAgenzia 

Allegati: