Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

ANAPA | 5 December 2020

Scroll to top

Top

Newsletter n° 16 del 14 luglio 2015

Newsletter ANAPA

n° 16 del 14 luglio 2015

Ai Presidenti dei Gruppi Aziendali

Agli organi direttivi di ANAPA

Agli associati di ANAPA

A tutti gli agenti di assicurazione interessati

 

Comunicazione all’IVASS della PEC da parte degli intermediari iscritti alle sez. A, B e D del RUI.

Care colleghe e cari colleghi, 

l’IVASS ha emanato il provvedimento n.36 del 13 luglio 2015 che stabilisce le modalità e i tempi per la trasmissione all’Autorità di Vigilanza degli indirizzi di posta elettronica certificata da parte degli intermediari soggetti al predetto obbligo.

Si fa presente che la procedura di acquisizione degli indirizzi PEC è completamente automatizzata: pertanto la presenza nel messaggio PEC, che gli intermediari dovranno inoltrare all’IVASS, di elementi diversi e ulteriori rispetto a quelli richiesti e schematizzati nell’allegato 1 e 2 al provvedimento, può compromettere il buon esito dell’acquisizione stessa.

Nello specifico gli agenti che risultano iscritti alla sez. A del RUI alla data del 14 aprile 2015, sono tenuti, a partire dal 1° ottobre 2015 e non oltre il 31 ottobre 2015, a comunicare il loro indirizzo di posta elettronica certificata (PEC), trasmettendo all’indirizzo raccolta.pec@pec.ivass.it, dal proprio indirizzo di posta elettronica certificata, una comunicazione riportante nell’oggetto il numero di iscrizione nel Registro e il codice fiscale, secondo lo schema di cui all’allegato 1 del provvedimento.

La comunicazione è trasmessa esclusivamente all’indirizzo raccolta.pec@pec.ivass.it senza ulteriori destinatari, senza riportare informazioni nel campo di testo e senza includere allegati.

Per le variazioni di indirizzo di posta elettronica certificata successive alla data del 31 ottobre 2015, gli agenti di cui al predetto obbligo dovranno comunicare il loro nuovo indirizzo all’indirizzo vigilanza.intermediariassicurativi@pec.ivass.it, secondo lo schema di cui all’allegato 2 del provvedimento.

Le segreteria (tel. 06.98387403 – email: info@anapaweb.it) resta a disposizione per ogni ulteriore informazione che dovesse occorrere.

Cordiali saluti.

 

ANAPA

Allegati:

Provvedimento n. 36 del 13 luglio 2015

ALLEGATO N. 1

ALLEGATO N. 2