Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

ANAPA | 3 March 2021

Scroll to top

Top

Newsletter n. 14 del 8 aprile 2016 – Nuovo modello di Agenzia: il valore del Capitale Umano.

Newsletter n. 14 del 8 aprile 2016 – Nuovo modello di Agenzia: il valore del Capitale Umano.
Newsletter ANAPA Rete ImpresAgenzia
n. 14 del 8 aprile 2016
Ai Presidenti dei Gruppi Aziendali

           Agli organi direttivi di ANAPA

           Agli associati di ANAPA

A tutti gli agenti di assicurazione interessati

Oggetto: nuovo modello di Agenzia: il valore del Capitale Umano.

Care colleghe e cari colleghi,

la presente newsletter è dedicata allo studio particolare svolto dal CETIF in collaborazione con Anapa Rete ImpresAgenzia.

Vorremmo concentrare la riflessione su questo studio, che trovate in allegato, perché ne è emersa un’evidenza che fa parte del nostro DNA, ossia che il capitale umano, resta il fulcro attraverso il quale si svilupperà e si innoverà il mercato della distribuzione assicurativa italiana.  La ricerca dal titolo “Agent Channel: modelli di agenzia, ruoli e competenze per la consulenza assicurativa”, condotta nel periodo giugno-dicembre, ha permesso di analizzare su un campione di circa 550 rispondenti, rappresentanti dodici compagnie, l’evoluzione delle figure professionali e il livello delle competenze del personale di Agenzia.

Cosa è emerso, nello specifico?
Dal punto di vista delle caratteristiche e dimensioni delle agenzie, l’evidenza più prossima è che il business Auto diventerà sempre meno fondamentale per le agenzie e che bisognerà spostarsi verso altri rami. Parole molto facili da pronunciare, assai più difficili da realizzare, in particolare per quelle agenzie che, per volontà strategica della stessa mandante, sono state sin dall’origine orientate all“auto-dipendenza”.

A nostro avviso, però, le evidenze più importanti emergono sul fronte delle evoluzioni delle agenzie, o meglio delle figure interne alle agenzie. Lo studio, infatti, mostra come per rispondere ai cambiamenti del mercato sarà necessaria l’introduzione di nuove figure professionali, come quella del “Team Manager” che si occuperà dell’organizzazione e del coordinamento degli altri dipendenti sia del front che del back-office, ma supporterà anche l’agente nell’organizzazione del lavoro delle risorse e nel raggiungimento dei target di quest’ultimi. Altra figura importante sarà quella del responsabile innovazione/CRM, che sarà invece dedicato alla gestione dei canali digitali (web, mobile, social media), sia dal punto di vista del contenuto, sia della comunicazione e interazione con il cliente. Tali persone con competenze tecniche ci potranno supportare nell’elaborazione ad hoc di proposte commerciali, monitorare la concorrenza e creare quel canale diretto e costante con i clienti in un’ottica di cross-selling.

E’ chiaro che un contributo fondamentale su questo fronte lo dovranno fornire le Compagnie che dovranno supportarci e collaborare con noi al fine di migliorare l’efficacia operativa e commerciale dell’agenzia. Non dimenticando che è il capitale umano, la risorsa prioritaria. Speriamo che su questo ambito le Compagnie siano sensibili, e non si focalizzino semplicemente sui ritorni commerciali.
Noi agenti lo sappiamo benissimo, quante risorse, energie, tempo è necessario per un recruiting efficace, in una professione che purtroppo non è tra le più ambite del mercato e che speriamo invece nel prossimo futuro, grazie anche a queste innovazioni, lo possa diventare.

Con i migliori saluti.

ANAPA – Rete ImpresAgenzia.

Allegati: