Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

ANAPA | 21 July 2019

Scroll to top

Top

L’OPINIONE DELLA SETTIMANA di Efisio Nocco: IN SARDEGNA ARRIVA ANAPA ON TOUR 

L’OPINIONE DELLA SETTIMANA di Efisio Nocco: IN SARDEGNA ARRIVA ANAPA ON TOUR 

L’OPINIONE DELLA SETTIMANA di Efisio Nocco

IN SARDEGNA ARRIVA ANAPA ON TOUR 

Cari colleghi,

mi capita spesso, da 14 anni a questa parte, di sentire colleghi non addetti ai lavori sminuire il ruolo sindacale delle associazioni di categoria degli agenti di assicurazione: “quello è antipatico, quelli fanno solo disastri, quelli non sanno di cosa parlano, quelli non hanno mai fatto niente, ecc.”, considerazioni che sono all’ordine del giorno e che molti di voi avranno sentito.

Non è semplice né, tanto meno, scontato andare a dialogare in Parlamento e con le lobbies, dialogare con le compagnie mandanti, con le associazioni dei consumatori, con le istituzioni (vedasi ANIA) e pensare di avere la meglio su tutto e tutti. Non si tratta di dialoghi al bar, ma di confronti a volte anche serrati con persone preparate, che non sono certo a nostra disposizione o dei benefattori. A volte, troppo spesso, lo si dimentica. Le trattative sono lunghe e non sono indolori.

Per questo a mio avviso ci vuole rispetto per chi si mette a disposizione, pur fra i mille impegni lavorativi quotidiani nelle proprie agenzie, per tutelare gli interessi della categoria. Certo, non sempre i risultati possono trovare tutti d’accordo: vi è un imbuto dal quale debbono scorrere le esigenze del settore, le esigenze legislative europee, quelle dei clienti, delle mandanti e le nostre. Tutto questo con in mezzo la concorrenza del mercato on line, delle banche e delle poste.

Se guardiamo alle prospettive future indicate da alcuni noti analisti non c’è da stare tranquilli, perché sono devastanti per la nostra categoria. Di tutto ha bisogno la nostra categoria, tranne che delle divisioni e delle crociate contro le rappresentanze. Anzi, abbiamo bisogno dell’interesse di tutti i colleghi per produrre le migliori proposte che possano difendere e sviluppare tutele e diritti alla nostra categoria. Di questo e di altri temi parleremo ad Oristano, durante l’Anapa on Tour.

Sono orgoglioso che l’iniziativa formativa e informativa della nostra associazione sbarchi in Sardegna. E’ un’occasione fortemente voluta dagli iscritti sardi e dal sottoscritto. Il tour che porta nelle “case” degli agenti italiani l’opportunità di incontrarsi e confrontarsi per il bene ed il futuro della categoria, non poteva non raggiungere anche la nostra isola. Sarà anche l’occasione per ricordare, ad inizio lavori, un amico a cui molti di noi si sono ispirati, attratti dalle sue idee: Massimo Congiu. E sarà nostra ospite sua moglie, Rosa.

Alla presenza, inoltre, del Presidente Nazionale Vincenzo Cirasola e del Vice Presidente Paolo Iurasek parleremo della situazione del fondo pensione e del futuro A.N.A. (anche alla luce dell’abbandono del Gruppo UnipolSai, recentemente uscito da A.N.I.A.)  dell’art. 40 e degli sviluppi relativi alla nostra attività, del C.C.N.L dipendenti e di E.N.B.A.s.s. (con il Presidente Pier Giorgio Pistone) oltre alla presentazione del master che stiamo “disegnando” con la A.I.L.U.N.

Vi aspettiamo numerosi.

Efisio Nocco
Presidente Regionale Sardegna
ANAPA Rete ImpresAgenzia

 

MILANO FINANZA
Assicuratori verso un nuovo contratto


INTERMEDIA CHANNEL
Fonage, niente pluralismo in CdA. E il bilancio non convince tutti


INSURANCE TRADE
Fonage, i dubbi di Anapa


INTERMEDIA CHANNEL
Rc auto, nel primo trimestre 2019 tariffe in marginale calo secondo i dati ANIA


TUTTO INTERMEDIARI
Raccolta premi danni: ecco che cosa è successo nel 2018


ASSINEWS
ANIA: a marzo premio medio RCA a 343 euro (-0,6%)


ASSINEWS
Insurance Europe: nel 2017 premi in Europa a 1.213 mld (+4,7%)


ASSINEWS
Polizze unit linked e necessaria componente assicurativa collegata all’aspettativa di vita del contraente


INSURANCE TRADE
Decreto Pir, Banca d’Italia è critica


INSURANCE REVIEW
Gli agenti tra digitalizzazione, rischi e diritti


ASSINEWS
Guida autonoma al via anche in Italia