Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

ANAPA | 15 May 2021

Scroll to top

Top

Editoriale e Rassegna Stampa settimanale di ANAPA n. 33 del 02/10/2015

Editoriale e Rassegna Stampa settimanale di ANAPA n. 33 del 02/10/2015

Insieme per il futuro, con gli agenti sempre più protagonisti

Cari colleghi,

è con grande piacere che vi preannuncio che il prossimo 19 novembre si terrà a Roma il nostro congresso ordinario intitolato “Insieme per il Futuro” che prevede una parte pubblica e una parte elettiva. Nella sezione pubblica si discuterà in merito al ruolo sociale dell’agente di assicurazione, che vedrà, tra l’altro, la presenza di molte figure istituzionali, dal ministro dell’ambiente on. Gianluca Galletti al coordinatore di NCD Gaetano Quagliarello, da Enrico Zanetti, sottosegretario al Ministero dell’Economia e Finanza a Simona Vicari, sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico. Senza dimenticare i rappresentanti del nostro mondo, come il presidente di Ania, Aldo Minucci, André Lamotte, Presidente BIPAR – European Federation of Insurance Intermediaries, Maria Luisa Cavina, responsabile Ivass, e Maria Luisa Coppa, vicepresidente di Confcommercio. Questa sezione ci permetterà di analizzare i cambiamenti che stanno interessando il mercato assicurativo in generale e quello dell’intermediazione in particolare. Il confronto verterà sull’importanza e il sostegno che l’agente deve svolgere nel contesto sociale e la sua sempre più importante funzione come gestore dei rischi della famiglia, delle imprese e della società.

A seguire riprenderà la sessione ordinaria, nel corso della quale si eleggeranno i componenti del nuovo Consiglio Direttivo che dopo eleggerà il Presidente Nazionale, che infine nominerà la Giunta Esecutiva Nazionale.

Su questo secondo aspetto vorrei maggiormente concentrare le mie riflessioni ribadendo che oggi i principali temi che riguardano la tutela degli Agenti assicurativi sono basati su una grande distinzione tra il primo ed il secondo livello di rappresentanza che tende sempre di più ad affievolirsi. Molti dei temi trattati nell’ambito delle rappresentanze istituzionali, infatti, hanno ricadute all’interno di quelle di secondo livello, così come molti istituti di carattere squisitamente economico comportano ulteriori approfondimenti a livello normativo ascrivibili al primo livello di rappresentanza sindacale. In tutto questo contesto riteniamo che il ruolo di un Gruppo Agenti diventi coessenziale a quello dell’associazione di categoria di primo livello. Per questo pensiamo che all’interno di ANAPA i gruppi agenti dovranno ricoprire un ruolo sempre più importante.

 

ANAPA vede favorevolmente la crescita di una modalità di rappresentanza nella quale ha creduto fin dalla sua costituzione. Ma è aperta anche al dialogo con altri che ne condividono lo spirito e che vogliono compiere un percorso “Insieme per il nostro futuro”‘.

 

Buona lettura

Il presidente

Vincenzo Cirasola