Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

ANAPA | 30 November 2022

Scroll to top

Top

A Vibo convocata la giunta regionale dell’Anapa

A Vibo convocata la giunta regionale dell’Anapa

La priorità: avviare con Confcommercio Calabria un percorso sempre più sinergico, al fine di poter offrire agli associati un concreto valore aggiunto

Anapa (Associazione Nazionale Agenti Professionisti di Assicurazione) rete impresAgenzia, nella persona del presidente regionale Domenico Cugliari, ha convocato la giunta regionale presso la sede di Confcommercio di Vibo Valentia, alla quale ha preso parte il suo presidente, Salvatore Nusdeo e il direttore della Calabria centro (Catanzaro, Vibo Valentia e Crotone), Giovanni Ferrarelli.

Il presidente Cugliari ha voluto ricordare che Anapa è socia del sistema confederale dal lontano 25 febbraio 2015 e che è l’unica associazione di categoria all’interno del sistema a rappresentare gli agenti di assicurazione. Inoltre, ha dichiarato che insieme alla sua giunta intende avviare con Confcommercio Calabria un percorso sempre più sinergico, al fine di poter offrire agli associati un concreto valore aggiunto. I rappresentanti di Confcommercio hanno espresso la loro disponibilità ad un confronto costante per un miglioramento di tutto il sistema confederale e dell’intero territorio calabrese.

Il presidente Cugliari, inoltre, ha in questa occasione nominato come suo vice presidente vicario, il collega Roberto De Marco (membro della giunta nazionale di Cattolica Assicurazione), come vice presidente, Domenico Caporale (membro di giunta nazionale di Generali assicurazioni) e rispettivamente i presidenti delle provincie di Crotone e Reggio Calabria nelle persone dei colleghi Maria Santaera, Pasquale Calabrò e Antonio Rizzo. I temi affrontati nel prosieguo dei lavori sono stati molteplici, ma il più importante è stato l’attuale momento economico che sta colpendo duramente, a causa dell’inflazione, il sistema delle imprese, delle attività professionali e del lavoro autonomo e, in particolare, delle famiglie. Il nostro impegno, in questo situazione di emergenza, consisterà nel chiedere alle nostre imprese di assicurazione mandanti delle azioni forti per continuare a sostenere e tutelare al meglio tutte le persone coinvolte nella protezione delle attività imprenditoriali.

Leggi qui l’articolo…