Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

ANAPA | 1 August 2021

Scroll to top

Top

RELAZIONE IVASS: “BENE L’APERTURA SUGLI ADEMPIMENTI BUROCRATICI, MA PRONTI AL RICORSO ALL’AGCM”

RELAZIONE IVASS: “BENE L’APERTURA SUGLI ADEMPIMENTI BUROCRATICI, MA PRONTI AL RICORSO ALL’AGCM”

“Riconsidereremo in ogni caso la materia per ridurre al minimo, anche con maggior coraggio che in passato, gli adempimenti burocratici non strettamente necessari; senza tuttavia perdere di vista l’obiettivo fondamentale, che è quello di assicurare nella sostanza la tutela della clientela e la trasparenza nel collocamento dei prodotti”. Le parole  pronunciate nel corso della presentazione della relazione annuale da parte del presidente di Ivass, Luigi Federico Signorini, secondo Anapa Rete ImpresAgenzia confermano che “le reiterate proteste e istanze presentate dall’Associazione sono fondate” e che “le nuove norme previste dal Provvedimento 97 e Regolamento 45, invece di semplificare, hanno complicato l’attività non solo all’intermediario, ma dello stesso consumatore, che continuerà a fidarsi del proprio agente, senza leggere le corpose documentazioni imposte dalle norme”.

“Cogliamo con soddisfazione l’apertura mostrata da Ivass, ma riteniamo che ci siano ancora alcune statuizioni eccessivamente onerose ed inappropriate. Su di esse siamo pronti a combattere la nostra battaglia, visto che siamo in procinto di presentare un esposto all’Agcm contro Ivass. Sono certo – dice il presidente Vincenzo Cirasola – che continueremo nella nostra strada e missione di tutela della categoría, come dimostrano gli ultimi atti che ci hanno visti protagonisti, penso ai procedimenti contro Facile.it o Telepass da noi innescati, e che non mancheranno nel futuro. Proseguiamo senza timore e con la convinzione che per poter affrontare il mercato siano necessarie regole uguali per tutti” .