Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

ANAPA | 28 September 2020

Scroll to top

Top

Nuovo successo per “Anapa on tour”

Nuovo successo per “Anapa on tour”

Il 19 maggio scorso Bari ha ospitato una nuova tappa dell’iniziativa sul territorio lanciata da Anapa Rete ImpresAgenzia per discutere sui principali temi che riguardano da vicino chi opera nel mondo assicurativo.

Ancora un nuovo successo per Anapa On Tour, l’iniziativa sul territorio lanciata da Anapa Rete ImpresAgenzia per discutere sui principali temi che riguardano da vicino chi opera nel mondo assicurativo e che sono aperti a tutti gli agenti, senza discriminazione di iscrizione o meno alla relativa associazione. L’evento, tenutosi il 19 maggio scorso a Bari presso l’Una Hotel Regina, dal titolo “Le attuali opportunità e criticità degli agenti di assicurazione”, è stato l’ulteriore testimonianza e conferma dell’efficacia del format, dei temi discussi e dell’interesse verso queste iniziative. Dopo i saluti del presidente regionale Pasquale Laera è stata la volta di Vincenzo Cirasola, presidente nazionale di ANAPA, che ha illustrato ai partecipanti le ultime novità sul Fondo Pensione Agenti. Pier Giorgio Pistone, presidente di E.N.B.Ass., ha poi parlato delle prestazioni sanitarie possibili grazie all’ente bilaterale delle agenzie, mentre Pasquale Maione, presidente dell’associazione Welfare Integrato, ha presentato il master post laurea Welfare Advisor. Grande attenzione è stata dedicata dal pubblico all’intervento di Massimo Congiu, past-president di Anaoa, che ha illustrato i cambiamenti e i nodi cruciali della direttiva europea IDD, del relativo recepimento del Mise e delle nuove linee guida EIOPA. “L’esperienza di Anapa On Tour – ha dichiarato Cirasola – rappresenta per la nostra Associazione un grande successo. Ogni evento sul territorio che vede una folta partecipazione di agenti ci conferma che le informazioni chiare, trasparenti e competenti sono quelle che gli agenti apprezzano maggiormente e che premiano. Non possiamo che esserne orgogliosi e proseguire su questo percorso che ha sempre caratterizzato la nostra comunicazione e i nostri eventi”.