Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

ANAPA | 30 November 2020

Scroll to top

Top

Newsletter n. 6 del 1/02/2016 – URGENTE e IMPORTANTE – Risoluzione Ministeriale sui “produttori di 3° gruppo e subagenti.

Newsletter n. 6 del 1/02/2016 – URGENTE e IMPORTANTE – Risoluzione Ministeriale sui “produttori di 3° gruppo e subagenti.
Newsletter ANAPA Rete ImpresAgenzia
n. 6 del 1 febbraio 2016

Agli Associati di ANAPA Rete ImpresAgenzia

Ai Presidenti dei Gruppi Aziendali

Agli agenti di assicurazione interessati

Oggetto: URGENTE e IMPORTANTE – Risoluzione Ministeriale sui “produttori di 3° gruppo e subagenti.

Care colleghi e cari colleghi,

a seguito della nostra precedente newsletter n- 4) del 24 gennaio u.s., con l’intento di tenervi constatemene aggiornati desideriamo informarvi che il Ministero del Lavoro, nell’allegato interpello n. 5/2016 (clicca qui) reso a seguito di quesito formulato dall’Ania, ha escluso l’applicabilità ai produttori diretti e più in genere a tutti gli intermediari assicurativi, inclusi i subagenti ed i collaboratori degli agenti iscritti nella sez. E) del registro IVASS, l’applicazione della “presunzione di subordinazione” del rapporto di cui all’art. 2 d.lgs. n. 81/2015.

In caso di contestazione l’esito della eventuale qualificazione giudiziale dipenderà da come si è concretamente svolto il rapporto di collaborazione analizzando i c.d. “fatti concludenti” e verificando se il subagente / collaboratore ha effettivamente svolto la propria attività mantenendo gli spazi di autonomia organizzativa e produttiva previsti dalla lettera d’incarico.

Al fine di fornire gli strumenti utili per la nostra professione,  ricordiamo agli associati, in regola con la quota d’iscrizione 2016, che nell’Area Riservata, in basso a dx del nostro sito web www.anapaweb.it, il cui login corrisponde all’email indicata durante la registrazione, (clicca qui se hai dimenticato la password), è disponibile un fac-simile della “lettera d’incarico ai subagenti e ai produttori di 3° Gruppo”, predisposti dai nostri consulenti legali, che raccomandiamo vivamente di utilizzare come modello di riferimento, senza apportare modifiche sostanziali.
In particolare ribadiamo come già espresso in precedenza, che il rapporto del subagente non deve prevedere alcun “compenso fisso”, ma eventualmente si può convenire un “acconto provvigioni”, con conguaglio a fine anno né vincoli di orario.

Vista l’importanza degli argomenti trattati, invitiamo tutti i Presidenti dei Gruppi Agenti, a diffondere questa newsletter tramite le rispettive segreterie, ai propri agenti iscritti.

Con i migliori saluti.

ANAPA Rete ImpresAgenzia

Allegati: