Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

ANAPA | 28 October 2020

Scroll to top

Top

Newsletter n.21 del 02/09/2015 – Contributo di Vigilanza 2015. Scadenza entro il 6 settembre.

Newsletter ANAPA

21 del 2 settembre 2015

 Ai Presidenti dei Gruppi Aziendali

 

 Agli organi direttivi di ANAPA

 

 Agli associati di ANAPA

 

A tutti gli agenti di assicurazione interessati

 

OGGETTO: Contributo di vigilanza 2015 – scadenza entro il 6 settembre.

 

Cara collega e Caro collega,

 

il prossimo 6 settembre scade il termine per il pagamento all’IVASS del contributo di vigilanza 2015.

Pertanto, invitiamo tutti gli agenti che ancora non vi avessero provveduto a farlo tempestivamente seguendo esclusivamente le modalità indicate nel relativo Provvedimento (scarica qui il Provvedimento IVASS n. 37 del 7 agosto 2015).

Ricordiamo che il contributo è dovuto per tutti gli iscritti alla sez. A del RUI (alla data del 30 maggio 2015), sia come persona fisica che come società:

  • persone fisiche: € 51,00;
  • persone giuridiche: € 287,00.

In sostanza, ogni soggetto (persona fisica o giuridica), anche se inoperativo, che ha un numero di iscrizione alla sez. A del RUI è tenuto a versare il contributo di vigilanza.

Ne sono esentati soltanto i soggetti cancellati dalla sez. A del RUI con provvedimento di cancellazione adottato prima del 30 maggio 2015 o i nuovi soggetti iscritti alla sez. A dopo la stessa data.

Scarica qui le FAQ predisposte dall’IVASS sui vari argomenti.

In caso di mancato versamento, decorsi 30 giorni dal termine del pagamento, l’IVASS avvierà, previa diffida, la procedura di cancellazione dal RUI. Il mancato pagamento, inoltre, comporterà l’avvio della procedura di riscossione coattiva.

Cordiali saluti.

 

ANAPA

 

 

Allegati:

Provvedimento IVASS n. 37 del 7 agosto 2015;

FAQ IVASS.