Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

ANAPA | 19 December 2018

Scroll to top

Top

L’OPINIONE DELLA SETTIMANA di Paolo Iurasek DALLE PAROLE AI FATTI. E’ IL MOMENTO DI AGIRE

L’OPINIONE DELLA SETTIMANA di Paolo Iurasek  DALLE PAROLE AI FATTI. E’ IL MOMENTO DI AGIRE

L’OPINIONE DELLA SETTIMANA di Paolo Iurasek

DALLE PAROLE AI FATTI. E’ IL MOMENTO DI AGIRE

 

Care colleghe e cari colleghi,

Sono passati più di due lustri dalla disdetta dell’Ana 2003 e, nel frattempo, le norme e le direttive che hanno disciplinato il sistema sono state dirompenti e hanno modificato sostanzialmente il nostro lavoro, la nostra redditività e le nostre indennità di fine rapporto.

Viviamo in un mondo che, curiosamente, approccia a nuove modalità di distribuzione, fa della digitalizzazione e dell’intelligenza artificiale un argomento centrale delle proprie logiche industriali, si preoccupa di intercettare i bisogni dei “millenials”,  ma riesce contemporaneamente ad applicare ancora regole superate per disciplinare i rapporti con gli intermediari che collocano circa l’80% dei prodotti assicurativi.

E’ significativo come fin dal 2007, all’indomani della risoluzione dell’ Accordo sempre e comunque richiamato quale fonte in tutte le lettere di mandato conferite da quella data in poi, siano intervenute le due Leggi Bersani, la modifica dell’ art. 1899 cod. civ,. il risarcimento diretto, il Regolamento Isvap 5/2006 ed ora la IDD ed i Regolamenti 39, 40 e 41 Ivass, ma nonostante tutto, la rivalsa si fondi ancora sulle logiche precedenti che prevedevano durate poliennali delle polizze rami elementari e Rca in tacita proroga, e gli interessi applicati alla sua rateazione siano ormai superiori a quelli legali.

Le indennità che hanno premiato la fedeltà degli agenti all’impresa e dei clienti agli agenti cessati, sono attualmente ribaltate in rivalsa su intermediari che ne acquisiscono il portafoglio senza le medesime regole premianti e senza alcuno sconto. Senza considerare che le normative intervenute prevedono un “fil rouge” che le contraddistingue: eliminare i vincoli del cliente all’uscita. Filosofia diametralmente opposta, e per norma, ai principi ispiratori dell’ANA.

Il sistema ha, quindi, bisogno di essere rivisitato e reimpostato nell’interesse di tutti e senza penalizzare il canale agenziale che ha reso solide e solventi le imprese. Diventa improcrastinabile riaprire un tavolo che descriva un complesso di norme e che costituisca una “cornice” all’interno della quale possano muoversi agevolmente gli accordi di II livello tra singola impresa e singolo gruppo agenti che stanno proliferando proprio al fine di individuare soluzioni alle questioni da troppo tempo non affrontate.

La presidente di Ania Maria Bianca Farina al recente Congresso di ANAPA Rete ImpresAgenzia ha indicato chiaramente la strada, illustrando al contempo che l’eventuale risultato di una negoziazione tra le parti sarà sottoposta insieme da tutte queste e preventivamente all’AntiTrust al fine di verificare che non sia, in alcun passaggio, lesivo delle norme in tema di concorrenza.

Dalle parole ai fatti. Il tempo delle intenzioni è finito. Ora è il momento di aprire il tempo della concertazione, di coinvolgere da un lato le imprese che all’Ania sono associate e ne costituiscono con i loro rappresentanti gli organi decisionali ed esecutivi e quelle che non vi fanno parte, ed i gruppi agenti che si confrontano quotidianamente nella loro attività con i dirigenti d’impresa nell’intento di riequilibrare i  bilanci delle agenzie, dall’altro.

Quello sarà il tavolo in cui chiedere anche di dare seguito a quella parte del salvataggio originario del Fondo Pensione caduto nel dimenticatoio. 25 milioni di euro ed un contributo annuale maggiorato di almeno 100 euro per singolo iscritto.

Perché per chi si occupa di previdenza ed offre soluzioni professionali, non occuparsi contemporaneamente del proprio presente e del proprio futuro sarebbe veramente troppo.
Buona Lettura!

Paolo Iurasek
Vice presidente

ASSINEWS
ANAPA Rete ImpresAgenzia, nominata la giunta esecutiva


TUTTO INTERMEDIARI
Anapa Rete ImpresAgenzia: ecco la nuova giunta esecutiva nazionale


INSURANCE TRADE
Ivass, aumenta la raccolta complessiva nel primo semestre


INSURANCE REVIEW
Le frontiere della Data Analysis


INTERMEDIA CHANNEL
Osborne Clarke, nel prossimo futuro la realtà aumentata offrirà più opportunità rispetto all’intelligenza artificiale


INSURANCE TRADE
Ramo III, a ottobre continua il calo


ASSINEWS
Nuova produzione vita: ottobre in calo la raccolta di sportelli e consulenti


ASSINEWS
IVASS: imprese italiane raccolgono all’estero premi per 46 mld nel 2017