Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

ANAPA | 28 October 2020

Scroll to top

Top

Fpa, Martinetto concede altro tempo

Da un lato Anapa, Ania e Unapass, favorevoli al piano di salvataggio del Fondo pensione agenti proposto dal commissario straordinario Ermanno Martinetto. Dall’altro lo Sna e il gruppo Unipol, che hanno avanzato alcune osservazioni e richieste di chiarimento. È stato lo stesso commissario straordinario, con una nota ufficiale, a informare sullo stato dell’arte relativamente al tentativo di riequilibrare Fpa. Le osservazioni delle parti sociali andavano presentate entro la giornata di venerdì 18 settembre, e, in quella data, era già stata comunicata la non adesione al piano da parte di Sna, a cui si è dunque aggiunta quella del gruppo guidato da Carlo Cimbri.
Proprio in virtù delle osservazioni presentate, il commissario Martinetto, sostenuto dal comitato di sorveglianza, “considerando l’opportunità di esercitare ogni ulteriore sforzo per giungere a una conclusione positiva per le sorti del Fondo pensione, ha chiesto e ottenuto dalla Covip una breve proroga rispetto alla scadenza del 25 settembre prevista per la presentazione all’Autorità medesima della relazione conclusiva”.
Martinetto fornirà a breve “gli ulteriori chiarimenti richiesti” stabilendo una ulteriore scadenza a termine breve entro la quale andrà formalizzata l’adesione al piano di riequilibrio di Fpa per poi “procedere conseguentemente a consegnare la relazione finale per la Covip in esito alla posizione definitiva espressa da tutte le parti interessate al fondo”.
Martinetto conclude sottolineando ancora una volta quello che resta l’obiettivo comune di tutti gli agenti iscritti a Fonage: arrivare, “ove ancora possibile, all’approvazione del piano di riequilibrio da parte di tutte le parti sociali, evitando in caso contrario conseguenze ancor più negative per i pensionati e gli iscritti attivi del fondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore: Beniamino Musto22/09/2015