Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

ANAPA | 28 September 2020

Scroll to top

Top

CCNL dei dipendenti di agenzia, parte la trattativa tra OO.SS. e ANAPA Rete ImpresAgenzia

Calcolo - Trattativa Imc

ANAPA Rete ImpresAgenzie e le rappresentanze sindacali nazionali dei dipendenti di agenzie di assicurazione First/Cisl, Fisac/Cgil, Fna e Uilca si sono incontrate lo scorso 28 settembre a Roma per avviare la trattativa di rinnovo del CCNL scaduto a fine 2014.

Come si legge in una nota congiunta delle OO.SS., nell’introdurre l’incontro la delegazione ANAPA “ha riaffermato l’importanza della contrattazione collettiva, sia nel caso dei dipendenti che nel caso degli agenti nel rapporto contrattuale con ANIA ed espresso la volontà “di rispondere costruttivamente alle richieste avanzate dalle OO.SS. chiedendo al contempo che si tenga conto del momento storico ed economico che vivono gli intermediari assicurativi e delle trasformazioni in atto nel mondo agenziale, dove si evidenziano anche aree di forte difficoltà”.

Le segreterie nazionali di First/Cisl, Fisac/Cgil, Fna e Uilca, nella loro replica, hanno preso atto delle dichiarazioni “sostanziali” degli interlocutori e sottolineato l’importanza del tavolo negoziale costituitosi, auspicando “che la trattativa possa portare, nel più breve tempo possibile, a rinnovare il CCNL 2014, Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro di riferimento del settore delle agenzie di assicurazione in gestione libera”.

Le delegazioni delle OO.SS., nell’illustrare gli obiettivi della piattaforma di rinnovo del CCNL, hanno rappresentato ad ANAPA “lo stato del settore dal punto di vista delle lavoratrici e dei lavoratori dipendenti di agenzia evidenziando che coesistono aree di maggiori difficoltà ed aree in sviluppo”.

Secondo le rappresentanze sindacali dei dipendenti di agenzia, “la trattativa contrattuale che si apre dovrà essere mirata ad affrontare le aree essenziali delle tutele contrattuali nel settore delle agenzie, il rafforzamento delle garanzie occupazionali, la riaffermazione di coerenti politiche di sostegno sociale e una, ovvia, crescita delle retribuzioni in linea con quanto previsto, a livello confederale, in materia”. Nel corso della trattativa, le Parti dovranno quindi trovare “le soluzioni più utili al miglioramento dell’intero sistema distributivo italiano che è ancora essenzialmente basato sul contributo delle agenzie di assicurazione e delle lavoratrici e lavoratori che costituiscono il fondamentale patrimonio di professionalità di tale comparto”.

ANAPA e rappresentanze sindacali dei dipendenti di agenzia hanno infine fissato i due prossimi incontri (26 ottobre e 15 novembre), nei quali si entrerà nel merito delle richieste e si affronteranno i punti nodali del rinnovo contrattuale.

Intermedia Channel