Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

ANAPA | 27 October 2020

Scroll to top

Top

Sole24ore Radiocor Plus – ASSICURAZIONI: ANAPA, OK DIRETTIVA UE DISTRIBUZIONE MA RISCHI PER AGENTI

Sole24ore Radiocor Plus – ASSICURAZIONI: ANAPA, OK DIRETTIVA UE DISTRIBUZIONE MA RISCHI PER AGENTI

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) – Milano, 09 mar – Inoltre, laddove la direttiva Ue dice che i soggetti a cui non si applica non possono vendere prodotti di responsabilita’ civile e vita, il legislatore – nota poi Congiu – in maniera generica scrive che possono vendere” un certo numero di prodotti ed aggiunge ‘o altri coerenti per natura’. Ma “una polizza vita caso morte a nostro avviso potrebbe essere coerente con un viaggio e quindi non sarebbe assoggettata agli obblighi della direttiva”, e’ l’annotazione. C’e’ poi il nodo della consulenza, che la Idd definisce come raccomandazione personalizzata, senza dare precisazioni. Ma “come potrebbe un agente assicurativo dire a un cliente ‘io vendo solo polizze della compagnia A, ma sappi che la polizza della compagnia B secondo me e’ quella giusta”? Ovviamente Anapa auspica che la norma venga meglio precisata ed eviti all’agente di assumersi “responsabilita’ improprie”. Al convegno e’ emerso anche il timore che la direttiva finisca per sobbarcare gli agenti di un’altra dose di burocrazia ed e’ stato sollevato il tema del ruolo dell’Ivass. La direttiva dovrebbe entrare in vigore il 22 febbraio 2018 a livello europeo, ma l’Ivass ha emanato una ‘lettera al mercato’, nel quale intende far recepire parti della direttiva prima di quella data, spiega Congiu. “Riteniamo che questa anticipazione possa costringere i soggetti vigilati ad assumere comportamenti che potrebbero non essere piu’ resi obbligatori dal normale iter della direttiva”, rileva il rappresentante di Anapa Infine, i riflettori sui possibili ispiratori della direttiva. “Leggendo la Idd in profondita’ – indica Congiu – si vede che e’ prevalentemente a favore delle imprese e questo lascia pensare che grandi compagnie di assicurazione europee e grandi gruppi bancari europei abbiano accelerato la Idd”. Quindi, “non e’ casuale che le compagnie offrano sempre piu’ prodotti standardizzati o che le banche vogliono comprarsi le compagnie di assicurazioni”.

Gli-

(RADIOCOR) 09-03-17 16:31:28 (0519)ASS 5 NNNN