Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

ANAPA | 23 October 2020

Scroll to top

Top

Anapa, sul recepimento di Idd servono calma e sangue freddo

Il presidente dell’associazione, Vincenzo Cirasola, invita a non andare al muro contro muro

21/02/2018

Anapa Rete ImpresAgenzia ha diffuso una nota per commentare la presentazione da parte del Governo della bozza di normativa che recepisce in Italia la Idd. Secondo il presidente dell’associazione, Vincenzo Cirasola, “per risolvere i problemi occorre calma, sangue freddo e un approccio costruttivo, mirato al confronto e non allo scontro”. Cirasola sostiene che “con le manifestazioni isteriche e plateali e con il muro contro muro si rischia di ottenere un effetto controproducente e di non arrivare da nessuna parte. La nostra associazione – aggiunge Cirasola – come dimostra la lettera che solo oggi pubblichiamo, sin dall’ 8 febbraio aveva già scritto al ministero per lo Sviluppo economico per esprimere preoccupazioni e critiche, sulle varie proposte, comprese quella sul pagamento dei premi direttamente sul conto delle Imprese e chiedendo un confronto in merito”. Questo documento, spiega Anapa, “è stato condiviso da tutte le altre organizzazioni di intermediari, con l’accordo tra le parti di non divulgarlo e di perseguire l’approccio diplomatico e mediatico”. Cirasola sottolinea che “i risultati si possono ottenere non certo con iniziative dal sentore populista e demagogico, adottate peraltro sotto elezioni, con il rischio di essere strumentalizzate, macon il pragmatismo, la razionalità e utilizzando il metodo delle relazioni con le Istituzioni, con le quali Anapa è costantemente in contatto e con le quali sta lavorando, senza proclami, con un confronto costruttivo, con l’obbiettivo di portare i risultati che tutti gli agenti si aspettano”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA