Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

ANAPA | 20 June 2019

Scroll to top

Top

ANAPA Rete ImpresAgenzia Lombardia incontra Dante Cattaneo

ANAPA Rete ImpresAgenzia Lombardia incontra Dante Cattaneo

 

Erik Somaschini (presidente Regionale Lombardia dell’associazione), Alberto Tartaglione (delegato di ANAPA Rete ImpresAgenzia al Bipar) e Roberto Monza (presidente provinciale di ANAPA per Lecco e Sondrio) hanno incontrato Dante Cattaneo a Milano

Una delegazione di ANAPA Rete ImpresAgenzia composta dal Presidente Regionale Lombardia Erik Somaschini, dal delegato al Bipar Alberto Tartaglione e dal Presidente Provinciale di Lecco e Sondrio Roberto Monza, ha incontrato lo scorso 10 maggio Dante Cattaneo, sindaco di Ceriano Laghetto. Cattaneo, laureato in scienze politiche con specializzazione nelle Relazioni Internazionali e dell’Integrazione Europea, è sindaco del comune brianzolo da due mandati ed è candidato alle prossime elezioni europee.

“È stata un’ottima occasione di rappresentare ad un candidato al parlamento europeo ed al suo partito le esigenze degli agenti assicurativi italiani e dei consumatori di prodotti assicurativi – ha affermato Somaschini a margine dell’incontro –. Dante Cattaneo ha compreso l’importanza della figura dell’agente assicurativo italiano nel sistema e si è reso disponibile a mantenere una solida relazione con la nostra associazione per rappresentare le nostre istanze nelle sedi opportune”.

“Le agenzie assicurative italiane sono un’eccellenza in Europa, costituiscono un “unicum” e vanno tutelate, nell’interesse dei consumatori, proprio come tutte le altre imprese e prodotti di eccellenza italiani – ha proseguito Somaschini –. Anapa è un’associazione da sempre aperta al dialogo, disponibile ad incontrare tutti i protagonisti della politica in modo trasversale, a prescindere dal partito rappresentato, con l’obiettivo di ottenere risultati concreti a favore della categoria”.

“L’ incontro ci ha permesso di illustrare le esigenze degli agenti assicurativi italiani e gli impatti delle direttive UE sulla nostra attività quotidiana – ha aggiunto Tartaglione, ponendo l’accento sulle tematiche più strettamente europee –. Si è parlato dell’importanza del ruolo dell’agente, di possibile futura armonizzazione fiscale e delle probabili ripercussioni della Brexit nel nostro settore. Inoltre abbiamo consegnato ed illustrato a Dante Cattaneo copia della Carta dei valori degli intermediari assicurativi europei”.

Intermedia Channel

Leggi qui l’articolo…