Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

ANAPA | 15 May 2021

Scroll to top

Top

ANAPA PLAUDE ALLA SOTTOSCRIZIONE DEL PROTOCOLLO AZIENDALE VACCINI CHE INCLUDE AGENTI E COLLABORATORI

ANAPA PLAUDE ALLA SOTTOSCRIZIONE DEL PROTOCOLLO AZIENDALE VACCINI CHE INCLUDE AGENTI E COLLABORATORI

12 Aprile 2021

Il presidente Vincenzo Cirasola: «L’inclusione anche degli agenti e collaboratori di agenzia è un’ulteriore conferma che le agenzie sono un pilastro fondamentale della strategia distributiva assicurativa nel nostro paese e che il loro ruolo è essenziale nella gestione e crescita della consulenza rivolta ai clienti».

 

Vincenzo Cirasola

Anapa Rete ImpresAgenzia plaude alla sottoscrizione del protocollo nazionale per la realizzazione dei piani aziendali finalizzato all’attivazione di punti straordinari di vaccinazione anti-Covid nei luoghi di lavoro, siglato la scorsa settimana oltre che da Confindustria, anche da Ania.

Il protocollo di aggiornamento delle misure di contrasto e di contenimento della diffusione del Covid negli ambienti di lavoro, ha sottolineato Anapa, prevede che appena saranno disponibili i vaccini potranno prendere il via le somministrazioni anche sui luoghi di lavoro, con il supporto o dei medici aziendali, oppure di strutture preposte, rivolte a tutti i lavoratori, a prescindere dalla tipologia contrattuale con cui prestano attività nell’azienda.

Con la sigla di Ania, quindi, «anche gli agenti di assicurazione e relativi collaboratori commerciali e amministrativi, che sono sin dal primo giorno della pandemia impegnati in prima linea, potrebbero, su base volontaria e di concerto con le proprie mandanti, ottenere la vaccinazione anti-Covid, visto che l’Ania stessa ha coinvolto nel piano tutti i lavoratori all’interno dell’organizzazione delle imprese di assicurazioni».

Anapa ha ricordato come «fin dall’inizio» abbia intuito come «la predisposizione di punti straordinari per la vaccinazione contro il vaccino anti Sars-CoV-2 potesse rappresentare una svolta nel piano nazionale vaccini, tanto che aveva scritto a suo tempo al commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo che aveva prontamente risposto con una lettera indirizzata al presidente Vincenzo Cirasola, dove apprezzava l’iniziativa di carattere sociale e la disponibilità a dare una mano nel piano dei vaccini».

«Siamo soddisfatti che Ania abbia aderito al piano nazionale che include tutti i lavoratori e che dimostra come le nostre richieste avanzate al commissario straordinario generale Figliuolo siano state accolte e tenute in considerazione», ha commentato Cirasola, presidente di Anapa. «L’inclusione anche degli agenti e collaboratori di agenzia in tale protocollo è un’ulteriore conferma che le agenzie sono un pilastro fondamentale della strategia distributiva assicurativa nel nostro paese e che il loro ruolo è essenziale nella gestione e crescita della consulenza rivolta ai clienti».

Fabio Sgroi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Clicca qui per leggere e scaricare l’articolo…