Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

ANAPA | 1 August 2021

Scroll to top

Top

ANAPA chiede ad IVASS di sospendere o esonerare gli intermediari terremotati dal contributo 2016

’associazione di categoria scrive una lettera all’Istituto per chiedere la sospensione o l’esonero dal pagamento del contributo 2016 a carico degli agenti di assicurazione residenti od operativi nelle aree colpite dal sisma del 24 agosto

Con una lettera inviata al presidente Ivass Salvatore Rossi, ANAPA Rete ImpresAgenzia– l’associazione di categoria degli agenti professionisti di assicurazione guidata daVincenzo Cirasola – ha inoltrato “formale istanza di sospensione ovvero di esonero” del pagamento del contributo di vigilanza a carico degli intermediari, persone fisiche e società, per l’anno 2016/2017, residenti o operativi nelle aree colpite dal terremoto dello scorso 24 agosto.

“L’anzidetta richiesta – prosegue la lettera (che alleghiamo in calce all’articolo) – ha l’obiettivo di ridurre gli oneri finanziari e gli adempimenti amministrativi a carico dei Soggetti di cui sopra che devono gestire situazioni di forte disagio per gli effetti imprevisti del recente sisma”.

“L’iniziativa si inserisce nel contesto di solidarietà che si è messo in moto all’indomani del tragico evento ed è coerente con l’atteggiamento di ANAPA – spiega Cirasola, raggiunto telefonicamente – che, lontano dai riflettori e dagli annunci mediatici ha preferito una via più riservata, convinti come siamo che la “vera” solidarietà è quella che si fa senza raccontarla agli altri e tanto meno senza pubblicizzarla tramite lettera o sui social, per evidenziare chi è arrivato prima o chi ha raccolto di più. Francamente mi rattrista molto vedere chi utilizza, anche tragedie del genere, per creare una sorte competizione con fini demagogici”.

Intermedia Channel

Leggi qui l’articolo…